Comunicati stampa

Solidarietà ai giornalisti e ai lavoratori de La Nazione

29 set , 2016  

valerionazione

Il Partito Democratico della Val di Cornia e dell’Elba esprime la propria solidarietà nei confronti dei giornalisti e dei lavoratori de La Nazione a fronte delle notizie emerse circa il piano di riorganizzazione della Poligrafici Editoriale (QN, La Nazione): una programmazione, che, se confermata, potrebbe portare a ridimensionamenti di organico o addirittura alla chiusura delle redazioni di Pontedera e di Livorno. Fermo restando il rispetto per l’autonomia imprenditoriale, non possiamo che esprimere preoccupazione verso una decisione, che, se attuata, costituirebbe un impoverimento dell’assetto dell’informazione sul nostro territorio e, conseguentemente, della vita democratica delle nostre comunità. Riteniamo che la pluralità di visioni e di riflessioni rappresenti un ambito al quale non sia possibile rinunciare e che la presenza di più voci costituisca un principio imprescindibile ai fini del dibattito, della sua sostanza e della possibilità di confronto delle diverse realtà che animano il nostro tessuto sociale, politico, istituzionale e culturale.

Auspichiamo una positiva risoluzione della vicenda con il mantenimento di organico e presenza sul territorio, con una conclusione delle agitazioni sindacali che permetta alle redazioni di poter tornare a lavorare in serenità.

(Valerio Fabiani a nome di tutto il Partito Democratico della Val di Cornia e dell’Elba)

, , , , , , ,

Comunicati stampa,Iniziative e feste

Governo-Anas. Finanziato il primo lotto della SS 398

21 set , 2016  

Ss398

Confermato questa mattina il finanziamento di 50 milioni di euro per il primo lotto di completamento della 398 di Piombino, strada statale di collegamento per il porto.

Il finanziamento è contenuto all’interno del contratto di programma tra Anas e Ministero dei trasporti, che hanno preso anche l’impegno per il secondo e ultimo lotto.

Ora che sono stanziate le risorse del primo lotto, serviranno circa 6 mesi per il progetto definitivo e ulteriori 6 per quello esecutivo.

“Quella di oggi è la vittoria della politica dei fatti. Una vittoria della Toscana e una promessa mantenuta dal governo, un risultato che come partito, regionale e locale, abbiamo fortemente voluto perchè Il Pd toscano ha messo le infrastrutture in testa all’elenco delle priorità politiche. Quello di oggi è un risultato che premia un gioco di squadra di partito e istituzioni” dice Antonio Mazzeo, vicesegretario del PD toscano.

“Si conclude positivamente una vicenda che si è protratta per fin troppo tempo. Si tratta di un passaggio fondamentale per rendere competitivo il territorio e colmare un gap infrastrutturale che ha gravato su tutta l’economia locale – dice Valerio Fabiani, segretario del Pd Valdicornia Elba -. Il governo con questa scelta ha mantenuto tutti gli impegni presi e ha scritto una pagina nuova per il nostro territorio grazie anche all’impegno politico e istituzionale del Pd e dei nostri rappresentanti nelle istituzioni”.

“Dopo anni di enorme lavoro di cui sono buon testimone, di ripetuti accordi disattesi e di calcolate diffuse inerzie, il cambio di passo che mi aspettavo dal governo Renzi è arrivato. Con Antonio Mazzeo incontrammo Luca Lotti nello scorso novembre per parlare di 398, e in questi mesi il lavoro non si è mai fermato. Il sottosegretario ha rispettato gli impegni e ora è necessario che ciascuno faccia la propria parte perché le procedure viaggino veloci come avrebbe dovuto essere da anni e non è stato” dice Gianni Anselmi, consigliere regionale piombinese del Pd.

, , , , , , , , ,

Iniziative e feste

19 set , 2016  

locandina bellanova phalesia

Iniziative e feste

Teresa Bellanova a Piombino

16 set , 2016  

Teresa-Bellanova-250x300

Il viceministro Mise Teresa Bellanova a Piombino il prossimo lunedì 19 settembre. L’incontro, che si terrà alle 21 presso la sala conferenze dell’Hotel Phalesia, avrà per titolo “Se vince Piombino, vince l’Italia. Per un’industria moderna, competitiva ed ecosostenibile” e conferma la disponibilità del Governo nei confronti della questione piombinese, anche nella più ampia prospettiva del futuro della siderurgia nel nostro paese. Dopo l’introduzione del segretario della Federazione Pd Val di Cornia Elba Valerio Fabiani la serie degli interventi sarà aperta da Stefano Ferrari, responsabile ufficio studi Siderweb, che parlerà de “Le prospettive dell’acciaio e le opportunità per Piombino”. Dopo di lui, il sindaco di Piombino Massimo Giuliani (“La città e l’industria in cambiamento”) e Silvia Velo, sottosegretario Min. Ambiente (“Bonifiche: occasione per la reindustrializzazione”). Conclusioni affidate al viceministro Bellanova. Interverranno inoltre Fausto Azzi (AD Aferpi), Giovanni Carpino (dir. Arcelor Mittal Piombino) e un rappresentante Fim-Fiom-Uilm.

, , , , , , , , , ,

Comunicati stampa

Contratti di solidarietà per tutti i lavoratori Aferpi dal 6 novembre

14 set , 2016  

66-ingresso-aferpi

Contratti di solidarietà per tutti i lavoratori che dal 6 novembre saranno in capo ad Aferpi. Dopo i 50 milioni per la ss398, la seconda buona notizia a giungere in questi giorni da Roma. «C’era bisogno di un segnale di fiducia ed è arrivato – conferma il segretario della Federazione Pd Val di Cornia Elba Valerio Fabiani – E a me pare che sia una buona notizia anche la scelta di affidare a un tavolo tecnico territoriale in cui siano coinvolti tanto l’azienda quanto il sindacato tutti gli approfondimenti necessari per la gestione di questo passaggio. Anche di questo parleremo il prossimo 19 settembre a Piombino con il viceministro Mise Teresa Bellanova che ha presieduto l’incontro». Il confronto tra azienda e sindacati per esaminate le modalità di applicabilità del contratto di solidarietà sul territorio partirà fin da subito.

, , , , , , , , , , , ,

Comunicati stampa

Confermati i primi 50 milioni per la 398

13 set , 2016  

ss398_venturina

Soddisfazione da parte della Federazione Pd Val di Cornia Elba per la notizia – giunta nel pomeriggio di ieri da Roma – dei primi 50 milioni per la realizzazione del primo lotto della SS398. «Si tratta di risorse statali – specifica il segretario Valerio Fabiani – messe a disposizione dal Governo con un impegno diretto della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Come sempre, è stato decisivo il gioco di squadra che a Piombino siamo in grado di fare ogni qual volta si tratta di lavorare per la nostra gente. La novità, stavolta, è che della squadra hanno fatto parte i massimi livelli del Governo. Senza questa scelta non ce l’avremmo fatta. L’impegno ci era stato assicurato qualche mese fa, quando il lavoro si è fatto più intenso e le riunioni più fitte: ci era stato assicurato che a settembre i primi risultati sarebbero arrivati e così è stato». La 398, prosegue Fabiani, è stata «oggetto di una battaglia che non era solo nostra, di chi rappresenta questo territorio qui, a Firenze o a Roma. E questo impegno ha fatto sì che non fosse più un’opera complementare o di interesse esclusivamente locale, ma finalmente una priorità per la Toscana e per il paese. Insomma, quanto già accaduto attorno alla crisi del polo siderurgico o attorno al porto, si è adesso verificato anche sulla 398. Siamo riusciti a far capire che quella strada è in realtà un pezzo della nuova infrastruttura portuale, fondamentale per il nuovo sviluppo che abbiamo immaginato. E adesso avanti tutta fino alla realizzazione».

«Sulla 398 non ho mai smesso di lavorare – aggiunge Gianni Anselmi, consigliere regionale e presidente commissione 2 – sapendo che non ero il solo a farlo e nel rispetto delle prerogative di tutti i soggetti istituzionali in campo. Ringrazio Dario Parrini e Antonio Mazzeo per l’impegno profuso a livello regionale, Valerio Fabiani su quello locale». L’ex sindaco di Piombino si ritiene «molto soddisfatto dell’evoluzione che sembra finalmente avere una vicenda che seguo da anni e sulla quale lo scenario, non certo per responsabilità locali, è cambiato più volte. Del finanziamento almeno del primo lotto, che arriva fino a Gagno e permetterà già uno sbottigliamento importante ero stato informato dieci giorni fa da Palazzo Chigi con cui ho avuto un contatto costante in questi mesi grazie al lavoro del PD Toscana».
«Ringrazio il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Luca Lotti – prosegue Anselmi – per essersi impegnato nel reperimento dei 25 milioni, in aggiunta ai 25 già messi a disposizione dal Ministero delle Infrastrutture, garantendo così la totale copertura finanziaria dell’intervento. Attendiamo ora i passaggi progettuali e procedurali necessari per l’avvio dei lavori. Dopo le aspettative del territorio tradite più volte in passato e i numerosi accordi sottoscritti e non rispettati auspicavo un intervento risolutivo da parte del Governo in carica; e il fatto che sia arrivato è un segnale molto importante per tutto il nostro territorio. Confido che questa sia davvero la volta buona».

Infine Silvia Velo, sottosegretario Ministero Ambiente, che definisce la 398: «un’opera vitale per lo sviluppo delle infrastrutture e dell’economia della città di Piombino». Quello appena compiuto, specifica Velo «rappresenta un passo molto importante, un risultato atteso da anni, arrivato grazie all’impegno di tutti i soggetti coinvolti che hanno lavorato senza sosta per la realizzazione di un’infrastruttura strategica per la città». Per il prossimo 21 settembre, spiega Velo, è già stata convocata una riunione tecnico-operativa presso il Ministero dei Trasporti: «La priorità – conclude il sottosegretario – adesso è quella di avviare al più presto tutte le procedure necessarie per arrivare alla realizzazione del progetto esecutivo in tempi rapidi».

, , , , , , , , , , , ,

Iniziative e feste

8 set , 2016  

Cambio di programma per l’incontro di domani, venerdì 9 settembre, al Parco 8 Marzo, nell’ambito della Festa de l’Unità. A causa di urgenti e improrogabili impegni istituzionali, infatti, il viceministro per lo Sviluppo Economico Teresa Bellanova non potrà essere presente, come al contrario risultava dalla programmazione dell’iniziativa «Se vince Piombino, vince l’Italia. Per un’industria moderna, competitiva ed ecosostenibile». Bellanova ha in ogni caso assicurato la propria presenza per un ulteriore incontro, che si terrà il prossimo 19 settembre a Piombino, alle ore 21, presso una sede ancora da definire, e che vedrà tra i relatori, come ulteriore rappresentanza del Governo, anche Silvia Velo.

L’incontro previsto alla Festa per domani (venerdì) si terrà comunque, di fatto anche come incontro preparatorio per quello del 19, e in primo luogo come occasione per un aggiornamento pubblico dello stato di avanzamento del progetto Aferpi e delle attività dello stabilimento Magona attraverso un confronto con l’amministratore delegato Aferpi Fausto Azzi e con il direttore dello stabilimento piombinese di Arcelor-Mittal Giovanni Carpino. Assieme a loro saranno presenti Luciano Gabrielli (Fim, Fiom e Uilm), il sindaco di Piombino Massimo Giuliani, il presidente della commissione sviluppo del Consiglio regionale Gianni Anselmi e il commissario dell’Autorità portuale di Piombino e dell’Elba Luciano Guerrieri. Infine, il segretario della Federazione Pd Val di Cornia Elba Valerio Fabiani. Modera Giorgio Pasquinucci, giornalista di Siderweb.

Commenta Fabiani: «Dovendo far fronte a questo slittamento della disponibilità del viceministro Bellanova – che mettendo a disposizione la data del 19 settembre ha comunque confermato la grande attenzione che il governo rivolge a Piombino – abbiamo pensato di dividere questa occasione di approfondimento sullo stato dell’industria siderurgica qui, in Italia e nel mondo, in due momenti: domani 9 settembre con un confronto con le istituzioni locali e regionali e il 19 con il Governo».

, , , , , , ,

Iniziative e feste

I nuovi appuntamenti della Festa de l’Unità

5 set , 2016  

Continua la Festa de l’Unità a Piombino presso il Parco 8 Marzo. Questi gli appuntamenti previsti per i prossimi gioni, a partire da domani, martedì 6 settembre, quando sul palco dello spazio Agorà si terrà “La Toscana che innova nella stagione delle riforme. Le linee del programma regionale di sviluppo 2016-2020”. Partecipano Dario Parrini, presidente Pd Toscana, Gianni Anselmi, consigliere regionale e presidente II commissione, Marco Valtriani, CNA, Ilaria Landi, UILM, Nedo Bertini, respons. lavoro ed economia segreteria Federazione Pd Val di Cornia Elba. Coordina Guido Fiorini, giornalista de Il Tirreno. Presso il pub musica anni ’60-’80 con i Piazzale Ponente. Mercoledì 7 settembre, invece, è in programma “La nuova sanità in Toscana e nel nostro territorio”.

Con Stefania Saccardi, assessore sanità Regione Toscana, Gianni Anselmi, Rossana Soffritti, sindaco di Campiglia Marittima e presidente Società della Salute Val di Cornia, Samuele Lippi, sindaco di Cecina e presidente Conferenza dei sindaci Asl Toscana Nord Ovest. Coordina Margherita Di Giorgi, assessore politiche sociali Comune di Piombino. Allo spazio libreria, invece, la presentazione del libro “Piazza Fontana” di Patrice Avella, con l’autore, l’editore Gordiano Lupi (Edizioni Il Foglio), Paola Pellegrini, assessore alla cultura Comune di Piombino. Coordina Melisanda Massei Autunnali. Presso il pub, infine, musica con “Anna la Zia”.

L’8 settembre invece sarà dedicato all’incontro “Che impresa il futuro! La politica del Governo a sostegno dell’impresa e dell’economia”. Con Edoardo Fanucci deputato PD vicepresidente Commissione Bilancio Camera, Franco Franceschini CGIL, rappresentante Confcommercio, Ilvio Camberini assessore Bilancio Comune di Piombino. Presso il pub musica con Fabrizio Pocci in Trio e presso la balera l’esibizione della scuola di ballo “New Step Focus” con Sara Di Vaira.

Tutti gli appuntamenti inizieranno alle 21.30.

, , , , , , , ,

Iniziative e feste

Prosegue la Festa de l’Unità

2 set , 2016  

14138175_1049529338450132_2560843245266190907_o

Proseguono le iniziative della Festa de l’Unità 2016 al Parco 8 Marzo a Piombino.
Domani, sabato 3 settembre, il ciclo dei dibattiti politici si arricchirà dell’incontro “Dagli Etruschi fino ai giorni nostri, il mare fra identità e nuova economia”, con Francesco Ghizzani Marcia presidente Parchi Val di Cornia, Fabrizio Lotti presidente Balneari della Toscana, Leonardo Marras, capogruppo Pd Toscana consiglio regionale, Massimo Bandini sindaco San Vincenzo, Carla Maestrini vice segretario Federazione PD Val di Cornia Elba. Presso lo spazio libreria, invece, la presentazione del libro di Riccardo Nocentini “Fare il sindaco”, con l’autore, il consigliere regionale e presidente II commissione Gianni Anselmi, consigliere regionale e presidente II commissione, Massimo Giuliani, sindaco di Piombino. Modera Rinaldo Barsotti, capogruppo Pd Piombino.
Presso il pub dei Giovani Democratici si esibirà Mago Sbidigua Antani e presso la balera la scuola di ballo “Serena Dance Studio”.
Domenica 4 settembre, sarà la volta de “La nascita della Repubblica. Il ruolo delle donne dalla Costituente al voto”. Con Gino Niccolai, pres. Anpi prov. Livorno, Catia Sonetti, direttrice Istoreco Livorno, Mario Giannullo, presidente sez. Anpi Piombino. Presso lo spazio libreria si terrà la presentazione del libro “La politica che non c’è” di Emanuele Macaluso, con il curatore Peppe Provenzano, Enrico Cerrini, redattore rivista “Pandora” e Silvia Velo, sottosegretario Ministero Ambiente. Presso il pub musica rock con Easy Revenge e presso la balera ballo liscio con Dj Andrea. Lunedì 5 settembre la Festa proseguirà con “Stranieri a casa nostra. Le ragioni dell’accoglienza”, con Khalid Chaouki, deputato, Vittorio Bugli, assessore welfare e immigrazione Regione Toscana, Simone Ferretti, resp. Immigrazione Arci Toscana, Carla Maestrini, assessore urbanistica Comune di Piombino. Modera il giornalista de Il Tirreno Alessandro De Gregorio. Presso il pub esibizione mago e karaoke. Tutti gli appuntamenti inizieranno alle ore 21.30.
La Festa de l’Unità, come da programma, continuerà fino a domenica 11 settembre.

, , , , , , , , , , , , , , , ,

Iniziative e feste

La Festa de l’Unità per Amatrice

1 set , 2016  

14184382_1047431775326555_2990771805873960329_n

In occasione della Festa de L’Unità di Piombino, presso il ristorante “Il Partigiano” amplia il suo menu con l’amatriciana – in adesione della campagna nazionale a sostegno delle popolazioni di Amatrice colpite dal terremoto. Per ogni piatto di amatriciana ordinato verranno infatti donati 2 euro, uno messo a disposizione dall’organizzazione, l’altro aggiunto dal cliente. La quota sarà devoluta direttamente all’iban della Croce Rossa. La proposta sarà valida per tutto il periodo della Festa, che durerà fino a domenica 11 settembre.

, , , , , ,