13697228_1015934921809574_2580236679979506816_n

Iniziative e feste

FESTA DE L’UNITA’ PIOMBINO 2017: IL PROGRAMMA CULTURALE E DEGLI SPETTACOLI

23 ago , 2017  


Piazzale d’Alaggio

FESTA DE L’UNITA’ 2017: IL PROGRAMMA CULTURALE E DEGLI SPETTACOLI; L’ASSOCIAZIONISMO PROTAGONISTA

 

Dopo aver presentato alla stampa il programma politico, con i tanti ospiti che si alterneranno allo spazio “Agorà” della festa fra i quali Orlando, Fedeli, Fassino, Nencini, Bentivogli, Damiano e molti altri, è il momento di scoprire quale sarà il programma culturale e degli spettacoli.

 

Alle 18,30 di Domenica 27 Agosto assisteremo al tradizionale taglio del nastro alla presenza di Valerio Fabiani, Ettore Rosalba, Massimo Giuliani e il vecesegretario regionale Antonio Mazzeo, con la presenza della Banda cittadina A. Galantara. Sempre Domenica nell’area libreria Poesia e Musica con “Il vento dell’altrove” con G. Panicucci, G. Cavallini, E. Pisotlesi, M. Manetti; mentre nell’area spettacoli alle 21,00 ballo liscio con Dj Andrea.

Lunedì 28 alle ore 18,30 inaugurazione della mostra fotografica “Piombino vista mare” di C. Gennai, S. Leonelli, M. Tonin, Gruppo Sub LNI Piombino. A questa si affiancherà una seconda mostra fotografica “Bella Piombino” di D. Finno.

Alle 21,00 presentazione del libro “Dal PCI al PD” con l’autore Dario De Lucia, l’ex deputato PCI Enzo Polidori, il Segretario Pd Val di Cornia Elba Valerio Fabiani e Enrico Cerrini della rivista Pandora. Sempre alle 21,00 nell’area spettacoli musica con il Duo acustico Dario e Alessio.

Martedì 29 alle 21,00 musica con le cover di Ligabue.

Mercoledì 30 alle 21,00 esibizione della scuola di ballo Simona e Samanta, con la partecipazione di Marina La Loggia in “Ricomincio da me”.

Giovedì 31 alle ore 18,00 assisteremo alla 4° Urban Race di 3,5 Km, organizzata dall’ASD Il Rivellino. Alle 21,00 musica con il gruppo Gangband.

Venerdì 1 Settembre alle 21,00 grande serata di musica e divertimento con lo spettacolo “MamaMia in Tour” nell’ambito di una giornata dedicata ai diritti, infatti lo spettacolo sarà preceduto da un dibattito al quale parteciperà la senatrice Cirinnà “madrina” della legge sulle unioni civili.

Sabato 2 alle 21,00 area libreria, “un parco archeologico condiviso per l’area di Poggio del Mulino” con l’archeologa Carolina Megale; mentre nell’area spettacoli musica con la cover band di Ramazzotti.

 

L’organizzazione della festa a Marina si sviluppa in un’ottica di collaborazione con le attività più vicine, come la Lega Navale e i locali in Piazzetta del mare; ed è proprio in virtù di questo che Brulotto e Barricche ospiteranno Sabato 2 alle ore 21,00 una serata musicale promossa dal PD e che farà parte del programma spettacoli della Festa de l’Unità.

 

Domenica 3 alle 21,00 musica con il gruppo CalmaApparente.

Lunedì 4 alle 21,00 esibizione della scuola di musica di Viviana Tacchella.

Martedì 5 alle 21,00 nell’area libreria presentazione del libro “Il tempo che fuggi dall’orologio” con l’autore Enzo De Bonis; mentre nell’area spettacoli assisteremo all’esibizione di danza della New Step Focus di e con Sara Di Vaira.

Mercoledì 6 alle 21,00 serata di musica con il ritorno di Anna la Zia.

Giovedì 7 alle 21,00 musica anni ‘60-’80 con i Piazzale Ponente.

Venerdì 8 tanti gli appuntamenti: alle ore 20 ha inizio la caccia al tesoro dal titolo “Caccia al sessantesimo” organizzata da Giovani Avis Piombino per le vie del centro storico; a seguire alle 21,00 nell’area libreria presentazione del libro “Le monete del principato di Piombino” con l’autore Luciano Giannoni; mentre nell’area spettacoli ballo liscio con I Venus.

Sabato 9 alle 21,00 esibizione di ginnastica piombinese, ritmica e artistica, UISP.

Domenica 10 alle 21,00 musica con il Trio a Campari.

 

Un altro protagonista della Festa è sicuramente l’associazionismo, saranno infatti presenti con i loro gazebi e con attività ludiche e non: ENPA, Pubblica Assistenza, Avis, Basket Piombino e Piombino Calcio.

 

Infine, la cucina, che rispetterà la tradizione culinaria toscana e piombinese, aperta tutte le sere dalle ore 19,30 e preceduta dall’immancabile tradizionale merenda piombinese a base di polpo lesso e dall’aperitivo offerto dal Pub dei Giovani Democratici.

, , , ,


Comments are closed.